Città nella Regione di Viterbo

Bolsena - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Bolsena

Una delle città nella regione di Viterbo è Bolsena, importante lucumonia etrusca (Vesna) della quale si conservano cospicui resti. Nel borgo medievale merita una visita la collegiata di Santa Cristina (XI secolo), affiancata all’elegante cappella del Miracolo (1693), creata per ricordare il miracolo del 1263, quando un sacerdote scettico dalla transustanziazione del corpo di Cristo vide sgorgare il sangue da un’ostia consacrata, e dalla grotta di Santa Cristina, scavata nella roccia, che accoglie l’accesso alla vastissime catacombe. Da vedere anche il gotico Palazzo Ranieri e il Palazzo del Drago nonché il castello del XIII secolo che ospita il Museo Comunale. Meta di molti turisti italiani e stranieri è l’omonimo lago, con le due isole Bisentina e Martana, circondato da caratteristici borghi di tipica impronta farnesiana quali Gradoli, Marta, Capodimonte e Valentano.

Bomarzo - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Bomarzo

Noto per il celebre Parco dei Mostri, giardino fiabesco fatto erigere dal Principe Orsini nel Seicento, meta obbligata per chi passa di qui, il paese di Bomarzo nasconde anche notevoli bellezze al suo interno, essendo un vero e proprio gioiello di architettura medievale con scorci pittoreschi, il Palazzo Orsini e la suggestiva chiesa di S. Maria Assunta. Si consiglia una passeggiata naturalistica nella vicina riserva di Monte Casoli. Poco distante sorge il caratteristico borgo di Mugnano con resti dell’antico castello medievale.

Caprarola - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Caprarola

Cittadina situata in bella posizione sui Monti Cimini nota nel mondo per il più importante monumento farnesiano, lo scenografico e imponente Palazzo Farnese, straordinario esempio di architettura rinascimentale, fatto realizzare dal cardinale Alessandro Farnese ad opera del Vignola sulle fondamenta di una rocca pentagonale progettata da Antonio da Sangallo il Vecchio.

Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Civita di Bagnoregio

Caratteristico borgo edificato nel tufo su un picco franošo attorniato da calanchi destinato a scomparire per il degradarsi del terreno su cui poggia: Alla “città che muore” si accede a piedi tramite un lungo e suggestivo ponte che attraversa la valle. Nel centro del piccolo borgo, ricco di reperti medievali e rinascimentali, si conserva la parrocchiale di San Donato, edificio di costruzione medievale ma con elementi di stile cinquecentesco e campanile del XII secolo. Di epoca rinascimentale il palazzo Mazzocchi-Alemanni e la casa natale del teologo e filosofo San Bonaventura, oggi quasi sparita, come tante altre costruzioni del luogo, dopo secoli di continua degradazione del terreno.

San Martino al Cimino - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

San Martino al Cimino

Piccolo Borgo situato a pochi km da Viterbo, circondato dalla splendida natura dei Monti Cimini. È caratterizzato da un impianto urbanistico di stile barocco, conservato quasi intatto, circondato da una resistente cinta muraria a cui si accede da un elegante porta disegnata dal Borromini. Di notevole importanza storica ed artistica, l’Abbazia cistercense del XII secolo, costruzione di monumentale austerità architettonica affiancata da due torri campanarie seicentesche. Accanto alla chiesa si erige l’imponente Palazzo Pamphili (XVII secolo), forse opera dello stesso Borromini.

Tarquinia - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Tarquinia

Importantissimo centro etrusco, è nota per la vasta Necropoli le cui tombe vanno dal periodo villanoviano fino all’età romana. Nel loro interno si conservano straordinari esempi di pittura murale con scene di vita quotidiana e dei riti funebri, testimonianza della civiltà culturale e artistica etrusca. Di particolare rilievo la Tomba dei Leopardi (V secolo) e quella della Caccia e della Pesca (IV sec. a.C.) dove sono rappresentate figure di belve e scene venatorie di rilevante interesse cromatico e storico. Passeggiando per le vie del centro medievale, tra le numerose torri ancora oggi ben conservate, da ammirare la chiesa romanica di Santa Maria in Castello (1121) e l’importante Palazzo Vitelleschi (1436-39) oggi sede del Museo Nazionale dove sono esposti moltissimi reperti etruschi (sarcofaghi, dipinti, scultre) tra ci svettano i famosi Cavalli Alati.

Tuscania - Città nella Regione di Viterbo - Tuscia - Italia

Tuscania

Borgo medievale che sorge sui resti etruschi e romani di cui si conservano ancora le necropoli (dal VII fino al III secolo a.C.), tra le quali spicca la cosiddetta Grotta della Regina, ei resti della cinta muraria romana. Di notevole interesse le chiese di San Pietro e Santa Maria Maggiore, autentici e notissimi tesori d’arte, il Duomo costruito nel XVIII secolo, e Santa Maria del Riposo, dall’elegante facciata composta di un portale cinquecentesco e tre robusti contrafforti. Annesso alla chiesa il convento francescano, dal bel chiostro rinascimentale, che ospita il Museo Nazionale dove si possono ammirare materiali e oggetti provenienti dall’antico centro e dalle circostanti necropoli etrusche.